Visita di Assisi, Spoleto e Spello – Da 5 a 40 km dalla nostra struttura

La città di San Francesco non ha certo bisogno di presentazioni. Visitabile in ogni periodo dell'anno, Assisi è inserita nella lista del patrimonio mondiale UNESCO della cultura. Da visitare oltre ovviamente alla Basilica di S. Francesco, due chiese in una, esempio unico del gotico italiano, con gli splendidi affreschi di Giotto, Simone Martini e Pietro Lorenzetti. La splendida piazza del Comune, il Foro Romano totalmente underground, la basilica di S. Chiara e S. Rufino e per finire la basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, dove è possibile visitare la piccola chiesa dove San Francesco fondò la sua comunità e il luogo dove morì (cappella del transito) a 4 km dalla città. Risultati immagini per basilica di san francesco Città romana (Spoletium), poi longobarda, poi medievale giunge ai giorni nostri in tutto il suo splendore. Sede del famoso FESTIVAL da cui prende il nome, Spoleto è una meraviglia per gli occhi. Non è facile, tra le tante bellezze, decidere da dove iniziare la visita: noi ti consigliamo di cominciare il tuo itinerario dalla maestosa Rocca Albornoziana, che domina la città. Se non soffri di vertigini, sali sul Ponte delle Torri che unisce la Rocca e il Monteluco. Questo ponte è impressionante e unico nel suo genere: lungo 230 metri e alto 82, pare sia stato eretto tra il Duecento e il secolo successivo, dopo il saccheggio di Spoleto da parte del Barbarossa. E poi la  Cattedrale di Santa Maria Assunta, raro esempio di sintesi dell’architettura romanica, che ospita affreschi del Pinturicchio e di Filippo Lippi, e la bella Casa Romana attribuita alla madre dell'imperatore Vespasiano Polla. Spello, chiamata la splendidissima Colonia Julia ai tempi dei romani quando fu fondata, è ancora cinta dalle Mura Romane ben conservate, nelle quali si aprono tre porte: sulla Via Roma, la Porta Urbica e, sulla Piazza del Mercato, la grandiosa Porta Consolare, del I sec. a. Cristo. E' conosciuta soprattutto per le magnifiche Infiorate, composizioni floreali create ogni anno in occasione del Corpus Domini. Dei quadri di petali e fiori che sono delle vere e proprie opere d'arte, realizzate da artisti e abitanti del borgo, in collaborazione con i tanti turisti che si recano a Spello per partecipare a questo evento unico e ammirare quadri e decorazioni floreali. Ma Spello è un borgo incantevole da visitare tutto l'anno, difatti da parte dei Borghi più Belli d'Italia. Tra vicoli e scorci unici, immergiti nella sua atmosfera pronto a viverne le bellezze.

COSA ASPETTI? NON PERDERE L'OCCASIONE,

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE 

E PRENOTA UN SOGGIORNO AL GUESIA VILLAGE HOTEL & SPA!